Portafogli Fondi

Performance medie su base annua dei nostri Portafogli Fondi

Aggiornate al 31.12.2017

+
0
%
FONDI BOND GLOBALE
+
0
%
FONDI BILANCIATO
+
0
%
FONDI AZ GLOBALE
+
0
%
FONDI AZ TEMATICO
+
0
%
FONDI CEDOLA
+
0
%
FONDI FIDEURAM

Nel corso della nostra decennale esperienza abbiamo imparato che i buoni rendimenti dei Portafogli Fondi sono la naturale conseguenza di un rigoroso controllo del rischio, non il risultato della ricerca del massimo profitto ad ogni costo.

I nostri modelli di asset allocation, e quindi i Portafogli Fondi che ne derivano, sono concepiti per favorire il controllo dei rischi finanziari e garantire efficienza ed equilibrio in ogni situazione di mercato. Lo scopo è fornire al risparmiatore modelli di riferimento in grado di supportarlo nelle decisioni di investimento, minimizzando la volatilità e il drawdawn a vantaggio di una partecipazione controllata delle tendenze di medio termine con un rapporto rischio/rendimento ottimale e vantaggioso.

NOTA BENE – E’ fondamentale precisare, che i contenuti forniti su questo sito e nei relativi report sono esclusivamente di analisi: pertanto, per nessuna ragione tali contenuti devono essere intesi come raccomandazioni di compravendita o sollecitazione all’investimento. Al pari, i contenuti forniti su questo sito e nei relativi report non rappresentano in alcun modo un servizio di consulenza personalizzata, che prevederebbe un’attenta analisi del profilo di rischio dell’investitore, nonché della sua situazione patrimoniale e reddituale.  Vi invitiamo pertanto a prendere visione delle Note Legali prima di utilizzare RendimentoFondi.it 

I MODELLI DI ASSET ALLOCATION PROPOSTI

I modelli di asset allocation, e quindi i Portafogli Fondi che ne derivano, sono basati sul nostro algoritmo proprietario Trendycator, cui è demandato il compito di cogliere il più tempestivamente possibile le inversioni di tendenza di medio termine sulle varie asset class. Trendycator non fa previsioni: segue il mercato e individua il timing migliore per acquistare e vendere un determinato asset.

Tali Portafogli Fondi hanno espresso performance positive e superiori al benchmark di mercato, cogliendo importanti risultati sia negli anni favorevoli sia in quelli sfavorevoli, mantenendo sempre un rapporto rischio/rendimento ottimale. Non vi è ragione per pensare che non possano continuare a svolgere egregiamente il loro compito anche oggi.

I sei Portafogli Fondi sono suddivisi con le seguenti macro aree: FONDI BOND GLOBALE, FONDI BILANCIATO, FONDI AZIONARIO GLOBALE, FONDI AZ TEMATICO, FONDI CEDOLA, FONDI FIDEURAM.

UTILIZZO SUGGERITO DEI MODELLI

Gli strumenti contenuti all’interno dei Portafogli Fondi sono la nostra proposta ma è altresì possibile utilizzare altri strumenti analoghi più aderenti alla propria personale attitudine nell’ investimento. I modelli di asset allocation di questi portafogli, quindi, rappresentano delle linee guida per ciascuna strategia/classe di investimento.

E’ fondamentale porre la massima attenzione alle caratteristiche di ciascun modello, in modo particolare all’adeguatezza della strategia sottostante con il proprio personale profilo di rischio e le proprie personali attitudini in tema di investimenti. Inoltre, suggeriamo di valutare la combinazione di due o più modelli congiuntamente per migliorare la diversificazione.

I Portafogli Fondi non vi faranno ricchi in breve tempo e non rappresentano certo una panacea: come tutti i modelli hanno pregi e difetti per cui, talvolta, producono anche operazioni in perdita. La variabilità dei rendimenti è fisiologica dei mercati e i modelli non possono far altro che adeguarsi: pretendere o aspettarsi che questi modelli producano un rendimento uguale e costante anno su anno è irrealistico.

Per una migliore comprensione della metodologia utilizzata vi invitiamo a prendere visione sia della sezione Trendycator sul sito sia a scaricare il relativo PDF.

FONDI OBBLIGAZIONARI

FONDI BILANCIATI

FONDI AZIONARI

FONDI TEMATICI

FONDI CON CEDOLA

FONDI FIDEURAM

Breve video esplicativo dell’utilizzo dei Portafogli: