fbpx
2020-05-30 Correzioni TS ITALIA

H2O inciampa

0

La nota casa di investimento H2O, con base a Londra che fa parte della galassia Natixis, sta purtroppo vivendo un momento decisamente travagliato.

E’ quasi impossibile conoscere nel dettaglio le posizioni in essere all’interno di un determinato fondo. Oggi si apprende da una intervista del gestore al Financial Times che il fondo possedeva un quantitativo importante di posizioni “corte” sui Treasury americani e “lunghe” sui governativi italiani.

Va ricordato che oggi viviamo uno scenario simile allo scoppio di una guerra mondiale, ma nessuno di noi (gestori compresi) ha mai vissuto tale evento, al più lo abbiamo sentito nei racconti dei nostri nonni.

La Borsa italiana in settimana ha archiviato la peggior seduta in 124 anni di storia e l’impressione è che non sia finita qui: come abbiamo detto nel nostro articolo “Vale ancora l’ottica strategica di lungo periodo negli investimenti?” in questi giorni abbiamo assistito ad una vera e propria cesura storica. Un evento che rimarrà negli annali e racconteremo noi ai nostri nipoti.

Ora, non ci nascondiamo, ma come sempre mostriamo ai lettori con franchezza quanto è successo dal lato Trendycator.

In data 28/02 purtroppo lo stop è stato mancato per un soffio perché la chiusura, seppur di poco, è stata superiore, come successo moltissime altre volte senza che questo lasciasse presagire una debacle di tale portata. La chiusura è stata 486,9 mentre lo stop era a 484,75. La settimana seguente, l’apertura è stata direttamente sotto il livello di stop e repentinamente si è scesi senza interruzioni.

È evidente che siamo di fronte ad un evento eccezionale che ha fatto saltare per aria qualunque logica operativa (data la violenza improvvisa che ha aggredito i mercati), e anche questo può far parte delle circostanze avverse che possono capitare.

Momenti come questi non devono tuttavia farci mettere in dubbio la validità di un metodo e anzi, deve farci comprendere come, nonostante tutto, rispettare le regole anche in questo caso ci ha messi al riparo da stati ansiogeni ancor più pronunciati.

Share.

About Author

Dr. Walter Demaria Laurea in Psicoeconomia, è uno dei più noti consulenti finanziari italiani. E’ tra i fondatori di Rendimento Fondi ed è editorialista di diversi quotidiani finanziari. Insieme a Massimo Gotta ha pubblicato “Investire in obbligazioni”, Trading Library, 2013, che è ad oggi un best seller tra i testi che si occupano in maniera operativa dell’investimento in obbligazioni. Ha un approccio ai mercati di tipo quantitativo e ha ideato il modello Trendycator che applica quotidianamente nella sua professione.

Leave A Reply