fbpx

I grafici Rendimentofondi nel loro aspetto definitivo

0

Caro lettore, forse dovrei dire “I grafici Rendimentofondi nel loro aspetto definitivo”, fino alla prossima miglioria. 

Mentre in redazione stiamo lavorando giorno e notte per la nostra Masterclass, pensata per eliminare ogni possibile dubbio al lettore di RendimentoFondi, i nostri tecnici continuano a prodigarsi per migliorare la fruibilità dei nostri servizi.

Anche se è passato poco tempo da quando abbiamo presentato le ultime migliorie sui grafici, qualcosa ancora non ci rendeva pienamente soddisfatti. Soprattutto non ci piaceva il fatto che le scritte “LONG@:xxx” spesso fossero sovrapposte al grafico. Di seguito un esempio del grafico che i lettori di RendimentoFondi avevano imparato a conoscere fino a oggi.

grafico

Le nuove implementazioni ai grafici Trendycator

Con la nuova implementazione andata online oggi abbiamo migliorato la visibilità dell’ultima barra a destra del grafico, per evitare che fosse nascosta dal flag del prezzo.

Inoltre, le indicazioni di LONG@:xxx e STOP@yyy, così come i BUY e i SELL, spesso si sovrapponevano fra loro perché troppo lunghe.

Per risolvere questo problema abbiamo introdotto le indicazioni sintetiche STP e LNG, mentre rimangono inalterati i test BUY e SELL. Passandoci semplicemente sopra con il mouse, oggi troviamo l’indicazione estesa riportata nel box in alto a sinistra; per capirci quello dove vengono visualizzate le informazioni di Open, High, Low, Close.

Il contenuto è sempre lo stesso, gli abbiamo solamente cambiato posizione; è più facile sperimentarne gli effetti dal vivo che non da spiegare, te lo assicuro.

Grafico

A questo punto, a meno di ulteriori idee e suggerimenti da parte dei lettori, i grafici assumono la loro sembianza definitiva.

Non mi resta che augurarvi una buona navigazione su RendimentoFondi.

ISCRIVITI FREE 24 ORE>>

 

Share.

About Author

Dr. Walter Demaria Laurea in Psicoeconomia, è uno dei più noti consulenti finanziari italiani. E’ tra i fondatori di Rendimento Fondi ed è editorialista di diversi quotidiani finanziari. Insieme a Massimo Gotta ha pubblicato “Investire in obbligazioni”, Trading Library, 2013, che è ad oggi un best seller tra i testi che si occupano in maniera operativa dell’investimento in obbligazioni. Ha un approccio ai mercati di tipo quantitativo e ha ideato il modello Trendycator che applica quotidianamente nella sua professione.

Leave A Reply