fbpx
Siamo apparsi regolarmente su:
IlGiornaleIlSole24Ore

Quali sono state le performance dei portafogli Combo di RendimentoFondi per il 2021? E come ci siamo posizionati rispetto al mercato? Sull’onda di un 2021 fortemente rialzista per i mercati azionari, con performance annuali a doppia cifra su molti listini globali, i nostri portafogli hanno saputo offrire rendimenti eccelsi e con volatilità piuttosto contenute rispetto alla maggior parte degli indici di riferimento comparabili.

I portafogli combo includono al loro interno sia fondi comuni di investimento che ETF. Attualmente, RendimentoFondi offre 3 diversi prodotti costruiti con questa logica:  Combo “Prudente”, “Bilanciato” e “Aggressivo”; tali portafogli si distinguono a seconda del livello di rischio che riflettono. In particolare, i Combo sono nati nel 2018 per venire incontro alle esigenze di flessibilità operativa e di rischiosità dei lettori.

Come funzionano i portafogli Combo?

Per garantire flessibilità all’investitore, sia in termini di operatività che di avversione al rischio, i portafogli Combo non sono una semplice aggregazione statica dei portafogli modello “Fondi” e “ETF”. Infatti, hanno alla base due pilastri fondamentali:

Rotational Trading: questo punto rappresenta una vera novità e allo stesso modo una forte innovazione rispetto ai tradizionali portafogli modello. Attraverso il Rotational Trading (cioè se un titolo esce dal portafoglio un altro prende il suo posto), i Combo risultano sempre investiti. Quando un fondo comune di investimento o un ETF esce dalla composizione di portafogli, si sposta la liquidità generata in un fondo liquidità o assimilabile.

Differente grado di rischio: le asset class che compongono ognuno dei 3 portafogli Combo, rappresentative dei diversi mercati, rimangono le stesse. A variare è il loro numero e il loro peso all’interno dei portafogli in modo da riflettere sempre lo specifico grado di rischio associato.

Non perderti anche i risultati 2021 dei portafogli:

ETF

Fondi

Tradingsystem

Performance 2021 dei portafogli Combo

Il 2021 dei portafogli Combo si è chiuso con risultati incoraggianti. Tutti e 3 i portafogli hanno restituito ritorni positivi e, come era lecito attendersi, correlati positivamente al grado di rischio che si è scelto di sopportare. Nell’istogramma sono rappresentate le performance dei Combo per l’anno che si è appena concluso. Una speciale menzione va fatta al combo Aggressivo che nel 2021 ha restituito un rendimento del 25,36%, non molto distante dal +26,9% fatto registrare nell’ultimo anno dall’S&P 500.

Rendimenti portafogli Combo 2021. Fonte RendimentoFondi
Rendimenti portafogli Combo 2021

Ma come si sono comportati i portafogli Combo nel 2021 rispetto ai loro benchmark?

  • Combo prudente: nonostante il rendimento inferiore rispetto agli altri portafogli Combo, giustificato da una costruzione del prodotto incentrata su una ridotta volatilità, il prodotto prudente ha comunque restituito un +8,47% nel 2021, battendo anche il rendimento del benchmark pari al 4,5%.
Combo prudente vs benchmark. Grafico 2021
Combo prudente vs benchmark. Grafico 2021
  • Combo bilanciato: il portafoglio ha reso circa il 18,10% nel 2021, sovraperformando il benchmark che ha fatto registrare un +10% nell’anno appena terminato. Il ritorno conseguito è coerente con la logica di costruzione del portafoglio; d’altronde lo stile bilanciato mira a ottenere un rendimento superiore rispetto al Combo prudente ma anche una minore volatilità rispetto al Combo aggressivo.
Combo bilanciato vs benchmark. Grafico 2021
Combo bilanciato vs benchmark. Grafico 2021
  • Combo aggressivo: com’era lecito attendersi, grazie alla maggior volatilità al quale è esposto, la performance del portafoglio aggressivo è stata la migliore fra i prodotti Combo: circa il 25,36% nel 2021. Il risultato è ampiamente superiore a quello del benchmark selezionato e non molto distante dal risultato annuo di +29,6% di un indice totalmente azionario come l’S&P 500.
Combo aggressivo vs benchmark. Grafico 2021

 

Performance storiche dei portafogli Combo

Per mostrare come questi ottimi risultati del 2021 non siano puramente frutto del caso e della congiuntura favorevole che ha interessato i mercati nell’ultimo anno, i quali hanno mostrato grande ripresa dai crolli delle quotazioni sopportati a causa della pandemia, mostriamo per trasparenza anche i risultati storici.

Di conseguenza, nei successivi grafici metteremo a confronto le equity line dei portafogli Combo (linee blu) con i rendimenti dei loro benchmark (linee rosse), a partire dal 2018: data della costruzione di questa tipologia di prodotti da parte di RendimentoFondi.

Chiudiamo le premesse ai confronti storici sottolineando che i risultati riportati nel seguito non sono frutto di un trading system ma sono sempre l’output di una raccolta manuale dei dati e di una loro elaborazione tramite una procedura di portafoglio e sono riferiti, per i Combo, al periodo 2018-2021. Le equity line sono quindi quelle reali che un investitore avrebbe ottenuto, considerando i ribilanciamenti storici dei portafogli, seguendo il metodo RendimentoFondi.

Portafoglio Combo Aggressivo

Il portafoglio Combo aggressivo, come si osserva dalla equity line (in blu), ha sovraperformato notevolmente il suo benchmark fin dalla sua costruzione. In particolare, l’ascesa dei ritorni è stata sostanziosa fino a marzo del 2020 quando, a causa della pandemia, ha subito un leggero crollo.

Combo aggressivo vs benchmark. Grafico 2018-2021
Combo aggressivo vs benchmark. Grafico 2018-2021

Tuttavia, a differenza di molti indici di mercato, la correzione è stata di breve durata perché poche settimane dopo il portafoglio ha ricominciato una crescita evidente e incessante.

Tra il 2018 e la fine del 2021, la performance cumulata è stata di circa il 50% garantendo quindi in capitalizzazione semplice, un rendimento annualizzato del 12,5% dal 2018 al 2021. Nel grafico sottostante, si possono osservare i rendimenti conseguiti in ogni anno di vita dal Combo Aggressivo.

Rendimenti annui 2018-2021 Combo aggressivo
Rendimenti annui 2018-2021 Combo aggressivo

Portafoglio Combo Bilanciato

Anche il portafoglio Combo Bilanciato è riuscito a sovraperformare il suo benchmark dalla sua costruzione, nel 2018, fino alla fine del 2021. In particolare, per questi 4 anni, il rendimento cumulato complessivo è stato di circa il 27%.

Combo bilanciato vs benchmark. Grafico 2018-2021
Combo bilanciato vs benchmark. Grafico 2018-2021

Su questo rendimento è importante osservare come, seppur inferiore a quello del Combo aggressivo per natura del rischio sottostante il portafoglio bilanciato, si sia ottenuto con una volatilità molto contenuta. Inoltre, possiamo notare come il crollo dovuto alla pandemia sia stato molto inferiore rispetto a quello fatto registrare dal benchmark. Merito del contenimento del ribasso va sicuramente dato al Trendycator che ha segnalato saggiamente il momento di uscita dal mercato e di re-ingresso dell’investimento.

Anche per il Combo bilanciato mostriamo per trasparenza i rendimenti storici annuali dal 2018 al 2021.

Rendimenti annui 2018-2021 Combo bilanciato
Rendimenti annui 2018-2021 Combo bilanciato

Portafoglio Combo Prudente

Concludiamo l’analisi mostrando le performance del Combo prudente. Il portafoglio, al pari dei casi precedenti, ha battuto il benchmark sin dalla sua nascita. Inoltre, dal 2018 alla fine del 2021 ha offerto un ritorno cumulato di circa il 17%.

Combo prudente vs benchmark. Grafico 2018-2021
Combo prudente vs benchmark. Grafico 2018-2021

Nuovamente, il massimo drawdown si è verificato a seguito dello scoppio della pandemia; tuttavia, il ribasso è stato molto più contenuto rispetto a quello sopportato dal mercato di riferimento e ancora una volta durato solamente qualche settimana.

Naturalmente, come suggerisce il nome del portafoglio, la prudenza con il quale è stato costruito, essendo rivolto agli investitori più avversi al rischio, giustifica rendimenti inferiori rispetto agli altri portafogli Combo. D’altro canto, ne va a beneficiare la bassissima volatilità storica che garantisce un’alta sopportabilità psicologica dell’investimento.

L’istogramma restituisce i ritorni annui anche per il portafoglio Combo prudente.

Rendimenti annui 2018-2021 Combo prudente
Rendimenti annui 2018-2021 Combo prudente

Conclusioni consuntivo 2021 portafogli Combo

I portafogli Combo di RendimentoFondi hanno chiuso il 2021 con ottime performance riuscendo, in tutti e 3 i casi, a battere i loro parametri di riferimento.

Come si è osservato graficamente, questi notevoli risultati non sono stati semplicemente spinti dall’euforia sui mercati nell’anno appena concluso, ma sono frutto di una strategia oculata che ha consentito di ottenere rendimenti a doppia cifra a partire dalla loro costruzione avvenuta 4 anni fa.

Questi risultati si devono soprattutto alla capacità di ETI e di Trendycator di, rispettivamente, restituire il ranking e il timing di investimento ottimale. Inoltre, le loro caratteristiche di Rotational Trading e di differente grado di rischio li rendono attraenti per la flessibilità operativa e per le diverse esigenze dei lettori sulla volatilità.

Infine, abbiamo potuto constatare come questi portafogli abbiano risposto effettivamente alle differenti necessità degli investitori dal momento che a maggior rischio assunto si sono realmente ottenuti rendimenti superiori.

Share.

L'articolo che hai appena letto è stato scritto da Marco Buonafede. Esperto di economia e finanza, ha collaborato con numerose testate giornalistiche prima di approdare a RendimentoFondi. Laureato in economia all'Università di Torino e laureato in Finanza con Lode alla Luiss Guido Carli di Roma. Dal 2022 è iscritto all'albo dei Consulenti Finanziari Indipendenti con matricola n.629663.

Leave A Reply