fbpx
Siamo apparsi regolarmente su:
IlSole24OreIlGiornale

Con la chiusura dell’anno solare, come siamo soliti fare, presentiamo le performance del 2021 per i portafogli Fondi di RendimentoFondi. Come già evidenziato in sede di bilanci annuali 2021 per i portafogli ETF, Combo e Tradingsystem, i buoni risultati conseguiti nell’ultimo anno saranno confrontati, per trasparenza, con le performance storiche dei portafogli.

In questo modo si potrà osservare come, da molti anni, RendimentoFondi abbia restituito ai lettori una strategia di allocazione del capitale attenta alle loro esigenze di profitto ma contestualmente rispettosa della sopportabilità psicologica dell’investimento.

Le performance riportate nel seguito per i portafogli Fondi sono frutto di una raccolta manuale dei dati, portata avanti da 15 anni o da 10 anni nel caso dei Fondi cedola, e di una loro elaborazione tramite una procedura di portafoglio. Le equity line (riportate in blu) sono quindi quelle reali che un investitore avrebbe ottenuto, considerando i ribilanciamenti storici del portafoglio, seguendo il metodo RendimentoFondi.

Che cosa sono i portafogli Fondi?

Prima di parlare di risultati, è necessaria una premessa. RendimentoFondi offre ai lettori 5 portafogli Fondi modello: “Azionario Globale”, “Tematici”, “Obbligazionario Globale”, “Bilanciato Globale” (tutti creati 15 anni fa) e i “Fondi cedola” (portafoglio creato 10 anni fa).

Dalla loro denominazione si comprende come i fondi comuni di investimento inclusi in ciascuno dei portafogli Fondi si differenzino per asset class di esposizione e per area geografica di investimento. Infatti, anche il profilo rischio-rendimento è molto diverso fra le 5 tipologie di prodotti.
In pratica è come se ci comportassimo come un fondo di fondi che offre diverse alternative, con ampia diversificazione del rischio, per avvicinarsi a esigenze differenti dei lettori.
Per chi volesse conoscere il significato delle tipologie di fondi comuni di investimento abbiamo recentemente pubblicato un articolo su questo tema.

Performance 2021 portafogli Fondi

Il 2021 si è concluso con rendimenti positivi per tutti i 5 portafogli “Fondi” e a doppia cifra per i fondi tematici e azionari globali. Il portafoglio obbligazionario, tenendo conto della difficile situazione che ha attraversato il comparto dei titoli di debito, ha restituito un +0,10%.

Rendimenti portafogli Fondi 2021
Rendimenti portafogli Fondi 2021

Chiaramente, il portafoglio Fondi obbligazionario non è stato pensato negli ultimi anni come una fonte di reddito passivo ma più come uno strumento di diversificazione del portafoglio. Tuttavia, se la correzione sull’azionario dovesse continuare per tutto il 2022 e i tassi di interesse tornassero a stabilizzarsi, anche il portafoglio Fondi obbligazionari globali potrebbe tornare in voga nel prossimo futuro.

In particolare, il portafoglio Fondi tematici ha restituito un eccellente rendimento del 23,61% nell’anno appena concluso, anche considerando che l’intero S&P 500 ha fatto registrare un +26,9% nel 2021.
Mostriamo ora anche le performance dei portafogli nel 2021 comparate a quelle dei rispettivi benchmark:

Portafoglio Fondi bilanciato: il suo rendimento nel 2021 è stato di circa l’8,27%, mentre il benchmark ha ottenuto un ritorno di circa l’11%.

Portafoglio Fondi bilanciato vs benchmark. Grafico 2021
Portafoglio Fondi bilanciato vs benchmark. Grafico 2021

Portafoglio Fondi azionario globale: il suo rendimento nel 2021 è stato di circa l’11,44%, mentre il benchmark ha ottenuto un ritorno di circa il 29%.

Portafoglio Fondi azionario globale vs benchmark. Grafico 2021
Portafoglio Fondi azionario globale vs benchmark. Grafico 2021

Portafoglio Fondi obbligazionario globale: il suo rendimento nel 2021 è stato di circa il 0,10%, mentre il benchmark ha ottenuto un ritorno negativo pari al -0,5%.

Portafoglio Fondi obbligazionario globale vs benchmark. Grafico 2021
Portafoglio Fondi obbligazionario globale vs benchmark. Grafico 2021

Portafoglio Fondi azionario tematico: il suo rendimento nel 2021 è stato di circa il 23,61%, mentre il benchmark ha ottenuto un ritorno di circa il 29%.

Portafoglio Fondi azionario tematici vs benchmark. Grafico 2021
Portafoglio Fondi azionario tematici vs benchmark. Grafico 2021

Portafoglio Fondi Cedola: il suo rendimento nel 2021 è stato di circa il 10%, mentre l’andamento del benchmark non è presente a causa della politica di investimento particolare di questo portafoglio.

Portafoglio Fondi cedola. Grafico 2021
Portafoglio Fondi cedola. Grafico 2021

Considerazioni sulle performance 2021 portafogli Fondi

Da questi grafici emerge come in un anno dove i mercati sono stati invasi dalla liquidità elargita a fronte delle politiche monetarie espansive, dalla aspettative di ripresa economica e dalle spinte inflazionistiche su alcuni settori, era difficile far meglio del mercato se non assumendosi grande volatilità. Infatti, il portafoglio azionario globale, tenendo comunque in considerazione che è esposto globalmente, ha performato sotto il benchmark così come il bilanciato, ampiamente rappresentato da titoli o panieri azionari.

D’altro canto, il portafoglio tematico, più concentrato sui settori che hanno maggiormente riscontrato l’euforia dei mercati e i benefici delle congiunture cicliche, ha restituito un rendimento eccellente. Inoltre, il portafoglio obbligazionario globale, pur conseguendo un rendimento leggermente sopra lo zero anche a causa dei rendimenti quasi nulli nel 2021 pure sui titoli high yield, è riuscito a chiudere l’anno in positivo a differenza del benchmark.

In particolare, come avevamo discusso e anticipato in questo articolo, l’S&P 500 sta in parte già scontando le valutazioni eccessive dei suoi titoli growth nel mese di gennaio, e questa tendenza al ribasso potrebbe prolungarsi anche per buona parte del 2022. Di conseguenza, parte dei rendimenti inferiori ai benchmark può essere anche spiegata da un nostro approccio votato ad un cauto ottimismo e anticipatore dei possibili ritracciamenti dei corsi azionari sopravvalutati.

Performance storiche portafogli Fondi

Nel resto dell’articolo, come già descritto per i portafogli ETF e Combo, mostreremo anche le performance storiche dei portafogli Fondi comparandole con quelle dei rispettivi benchmark.

Portafoglio Fondi Obbligazionario Globale

Il portafoglio Obbligazionario Globale (equity line in blu), nonostante il ritorno più basso nel 2021 rispetto agli altri portafogli Fondi, ha comunque battuto il benchmark (in rosso) fin dal 2012. Inoltre, in questi ultimi 10 anni ha offerto un rendimento cumulato di circa il 50% e di circa il 100% dal 2007.

Portafoglio obbligazionario globale vs benchmark. Grafico 2012-2021
Portafoglio obbligazionario globale vs benchmark. Grafico 2012-2021

Da sottolineare come, a differenza del benchmark, abbia restituito rendimenti in crescita anche durante i Quantitative Easing, attivati globalmente dopo lo scoppio della crisi del 2007, e durante la crisi dei debiti sovrani europei del 2011-2012, essendo un portafoglio diversificato esposto a titoli di debito, sia corporate che governativi, su scala internazionale. Recentemente, le performance del portafoglio sono state allineate a quelle dei titoli di debito, sui quali hanno gravato per il 2021 rendimenti nulli o negativi e gli effetti dei ribilanciamenti delle strategie di investimento ai quali ha costretto la pandemia.

D’altro canto, con l’annuncio di politiche monetaria più restrittive, il comparto obbligazionario potrebbe offrire soluzioni più interessanti che RendimentoFondi andrà eventualmente a monitorare ed a inserire in questo portafoglio. Per trasparenza, mostriamo anche i rendimenti annuali del portafoglio Fondi obbligazionari globali dal 2007 alla fine del 2021. Il ritorno annualizzato negli ultimi 15 anni è stato di circa il 6,62% per il portafoglio Fondi Obbligazionario Globale, il quale solamente nel 2020 ha fatto registrare una performance negativa annua.

Rendimenti annui 2007-2021 Fondi obbligazionario globale
Rendimenti annui 2007-2021 Fondi obbligazionario globale

Portafoglio Fondi Bilanciato

Il portafoglio Bilanciato, che investe in fondi esposti in percentuali variabili sia in obbligazioni che in azioni, per diversificare il rischio, ha nuovamente sovra-performato il benchmark sostanzialmente fin dalla sua costruzione. Il rendimento cumulato per il periodo di 15 anni è stato di circa il 107%.

Portafoglio bilanciato vs benchmark. Grafico 2007-2021
Portafoglio bilanciato vs benchmark. Grafico 2007-2021

Anche in questo caso, è apprezzabile il ruolo del Trendycator nell’aver tempestivamente segnalato l’uscita dal mercato durante il crollo pandemico. Inoltre, la volatilità storica dell’equity line è rimasta piuttosto contenuta fin dalla nascita del prodotto. Nella figura sottostante possiamo osservare come il portafoglio Fondi bilanciato abbia restituito un rendimento annualizzato, per il periodo fra il 2007 e il 2021, di circa il 7,1%. Per ora, gli unici anni in negativo sono stati solamente il 2018 e il 2020, con ribassi annui comunque inferiori al 5%.

Rendimenti annui 2007-2021 Fondi bilanciato
Rendimenti annui 2007-2021 Fondi bilanciato

Portafoglio Fondi Azionari Tematici

Il portafoglio Tematico settoriale è attualmente esposto al comparto tecnologico e della robotica, all’health care, al settore industriale ed è investito anche in fondi attenti a tematiche ESG.
Negli ultimi 15 anni, il sorprendente rendimento cumulato dell’azionario tematico è stato di circa il 310%, mentre il benchmark ha restituito circa il +100%.

Un aspetto fondamentale è la quasi totale assenza della correzione dovuta alla pandemia, segno di come RendimentoFondi sia stato capace di ribilanciare il portafoglio con accuratezza, andando a selezionare quei settori che sono riusciti a performare meglio durante la crisi sanitaria. Come abbiamo sottolineato in apertura, il rendimento del portafoglio Fondi Tematici è stato il più alto dei 5 portafogli Fondi nel 2021, garantendoci un ritorno annuo di circa il 23,61%. D’altronde, come mostrato nel successivo grafico, questo ottimo risultato non è circoscrivibile solo all’interno della congiuntura favorevole per l’azionario nell’anno appena concluso.

Portafoglio azionario tematico vs benchmark. Grafico 2007-2021
Portafoglio azionario tematico vs benchmark. Grafico 2007-2021

Infatti, il portafoglio azionario tematico ha restituito dal 2007 al 2021 un rendimento annualizzato di circa il 21,3%, sopportando ribassi solamente nel 2011 e nel 2018. L’abilità di selezionare i settori vincenti durante la pandemia ha permesso di far registrare circa un +12,5% nel 2020, mentre molti indici azionari mondiali subivano perdite.

Rendimenti annui 2007-2021 Fondi azionario tematico
Rendimenti annui 2007-2021 Fondi azionario tematico

Portafoglio Fondi Cedola

Per quanto riguarda il portafoglio Fondi Cedola, non è presente un benchmark dal momento che la loro politica di investimento è flessibile e difficilmente rappresentativa di un indice di riferimento. Inoltre, questo portafoglio è stato costruito solamente 10 anni fa, a differenza degli altri 4 portafogli Fondi presentati che sono nati 15 anni fa. Il rendimento cumulato del portafoglio, per i passati 10 anni, è stato di circa il 49% come mostrato dalla equity line storica.

Portafoglio Fondi cedola. Grafico 2012-2021
Portafoglio Fondi cedola. Grafico 2012-2021

Inoltre, nelle prossime settimane abbiamo programmato un articolo mirato sui Fondi Cedola per far conoscere meglio ai lettori il funzionamento di questi prodotti finanziari.
Anche per questo portafoglio, mostriamo per trasparenza i rendimenti annui conseguiti dal 2012 ai giorni nostri. Il rendimento annualizzato, per questo periodo temporale, è stato di circa il 4,67%; l’unico anno chiuso in negativo, seppur con una correzione contenuta, è stato il 2018 mentre nel 2020, in piena pandemia, si è riusciti comunque a registrare un ritorno positivo.

Rendimenti annui 2012-2021 Fondi cedola
Rendimenti annui 2012-2021 Fondi cedola

Portafoglio Fondi Azionario Globale

L’andamento storico del portafoglio Azionario Globale ha portato sicuramente grandi soddisfazioni agli investitori. Dalla sua costruzione, nel 2007, il portafoglio ha sovra-performato il benchmark e ha fatto registrare un rendimento cumulato del 190% a fronte di una volatilità non eccessiva.

Portafoglio azionario globale vs benchmark. Grafico 2007-2021
Portafoglio azionario globale vs benchmark. Grafico 2007-2021

Come possiamo osservare anche nel grafico sottostante, le capacità di ETI di selezionare i migliori fondi azionari e di Trendycator nel segnalare i momenti in cui investire e quando restare liquidi, hanno permesso di ottenere un rendimento annualizzato di circa il 12,34% dal 2007 alla fine del 2021.
Inoltre, come osservato anche per i fondi cedola e i fondi tematici, il portafoglio azionario globale ha restituito un rendimento positivo anche durante il difficile 2020 per il mercato azionario.

Rendimenti annui 2007-2021 Fondi azionario globale
Rendimenti annui 2007-2021 Fondi azionario globale

Conclusioni consuntivo portafogli Fondi 2021

Il 2021, nonostante il boom sugli indici di riferimento azionari, si è chiuso con incoraggianti risultati per i portafogli di RendimentoFondi. Parte della sotto-performance, è spiegabile anche con un atteggiamento conservativo rispetto all’incertezza sulle politiche monetarie e attento a prevenire eventuali crolli dei listini sui quali iniziano a suonare i primi campanelli. D’altro canto i portafogli azionari tematici e obbligazionari hanno sovra-performato i benchmark e il portafoglio Fondi cedola ha mostrato ottimi ritorni.

Tuttavia, se li si guarda da una prospettiva storica, dalla loro creazione tutti i portafogli Fondi pensati per i lettori hanno offerto performance a tripla cifra e, contestualmente, una volatilità contenuta anche, e soprattutto, durante le fasi di correzione dei mercati. Inoltre, il 2020 si è chiuso con rendimenti positivi per 3 dei 5 portafogli, in controtendenza rispetto a forti correzioni sopportate da molti indici globali.

Questi risultati si devono all’uso consapevoli di ETI, per la scelta della composizione, e di Trendycator, nell’allertare quando è necessario restare liquidi e quando investire. In conclusione, anche nel 2021, è riscontrabile la qualità del servizio di investimento prudente e lungimirante offerto da sempre in RendimentoFondi.

Share.

L'articolo che hai appena letto è stato scritto da Marco Buonafede. Esperto di economia e finanza, ha collaborato con numerose testate giornalistiche prima di approdare a RendimentoFondi. Laureato in economia all'Università di Torino e laureato in Finanza con Lode alla Luiss Guido Carli di Roma. Dal 2022 è iscritto all'albo dei Consulenti Finanziari Indipendenti con matricola n.629663.

Leave A Reply

L'unico Circolo nato per affrontare insieme i mercati.