fbpx
Siamo apparsi regolarmente su:
IlSole24OreIlGiornale

Come hanno performato i Portafogli Fondi di RendimentoFondi nel 2022? Se ci leggi da qualche tempo, sai bene che all’inizio di ogni nuovo anno presentiamo il consuntivo dei nostri portafogli fondi, combo et ETF in assoluta trasparenza e collaborazione con i nostri lettori.

Quest’anno però abbiamo tardato più del solito, purtroppo non per una nostra scelta.

Infatti, a inizio anno abbiamo riscontrato un grave errore non nostro, ma nel software esterno di gestione del portafoglio.

Come sai, per RendimentoFondi è un vanto e un puntiglio il fatto di poter presentare dei dati “reali” ai propri lettori.

Parliamo dunque di dati numerici non frutto di una elaborazione in backtesting, bensì frutto di una raccolta manuale di tutte le operazioni, appunto in questo software terzo rispetto a noi.

In sostanza, noi da quando esiste RendimentoFondi andiamo a contabilizzare tutte le operazioni esattamente come le prospetta il sito, così facendo si tiene traccia anche dei vari ribilanciamenti, cedole, dividendi, cosa che un software di backtesting non potrebbe fare.

Purtroppo, a causa di un problema tecnico non ancora risolvibile, i dati sono errati nel periodo antecedente al marzo 2020 per alcuni fondi obbligazionari, si può vedere benissimo come questo errore incida sui rendimenti passati dei portafogli.

Effetto portafogli fondi 2022

Per questo motivo, la rappresentazione seguente è basata sui due anni successivi al punto di errore individuato nel marzo del 2020.

Certo, con non poco rammarico il grafico non rappresenta la volatilità dei mercati nel 2020.

Non perderti anche i risultati 2022 dei portafogli:

ETF

Combo

ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO VIDEO-CORSO COMPLETO “IL METODO RF”

Che cosa sono i portafogli Fondi?

Prima di parlare di risultati, è necessaria una premessa. RendimentoFondi offre ai lettori 5 portafogli Fondi modello: “Azionario Globale”, “Tematici”, “Obbligazionario Globale”, “Bilanciato Globale” e i “Fondi cedola”.

Dalla loro denominazione si comprende come i fondi comuni di investimento inclusi in ciascuno dei portafogli Fondi si differenzino per asset class di esposizione e per area geografica di investimento. Infatti, anche il profilo rischio-rendimento è molto diverso fra le 5 tipologie di prodotti.

In pratica è come se ci comportassimo come un fondo di fondi che offre diverse alternative, con ampia diversificazione del rischio, per avvicinarsi a esigenze differenti dei lettori.

Per chi volesse conoscere il significato delle tipologie di fondi comuni di investimento abbiamo pubblicato un articolo su questo tema: https://rendimentofondi.it/tipologie-di-fondi-comuni-di-investimento/.

Portafoglio Fondi Obbligazionario Globale

A causa dell’errore nel software di cui abbiamo parlato in apertura, purtroppo per il portafoglio Obbligazionario Globale (equity line in blu), non possiamo analizzare il rendimento storico precedente al 2020.

Nonostante questo, come riportato nel consuntivo 2021 a gennaio dello scorso anno, il ritorno annualizzato negli ultimi 15 anni è stato di circa il 6,62% battendo l’indice di riferimento.

Portafoglio obbligazionario 2020- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

Guardando al rendimento annualizzato, notiamo che nel 2022 il fondo ha attraversato una fase di correzione, ma comunque piuttosto contenuta (inferiore al 4,60%). 

D’altro canto, con la recente politica monetaria più restrittiva negli ultimi mesi, il comparto obbligazionario potrebbe offrire soluzioni più interessanti che RendimentoFondi andrà eventualmente a monitorare ed a inserire in questo portafoglio.

Rendimenti annui portafoglio obbligazionario (fonte: RendimentoFondi.it)

Portafoglio Fondi Cedola

Per quanto riguarda il portafoglio Fondi Cedola, non è presente un benchmark dal momento che la loro politica di investimento è flessibile e difficilmente rappresentativa di un indice di riferimento.

Inoltre, questo portafoglio è stato costruito solamente nel 2012, a differenza degli altri 4 portafogli Fondi presentati che sono nati oltre 15 anni fa. Nonostante questo, il rendimento cumulato del portafoglio, per i passati 10 anni, è stato di quasi il 40% come mostrato dalla equity line storica.

Portafoglio cedola 2013- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

Anche per questo portafoglio, mostriamo per trasparenza i rendimenti annui conseguiti dal 2013 ai giorni nostri. Il rendimento annualizzato, per questo periodo temporale, è stato di circa il 3,61%. Gli unici anni chiusi in negativo, seppur con una correzione davvero contenuta, sono stati il 2018 e il 2022, anche se in quest’ultimo caso le perdite sono davvero prossime allo 0.

Rendimenti annui portafoglio cedola (fonte: RendimentoFondi.it)

Portafoglio Fondi Bilanciato

Il portafoglio Bilanciato, che investe in fondi esposti in percentuali variabili sia in obbligazioni che in azioni per diversificare il rischio, ha sovra-performato il benchmark sostanzialmente fin dalla sua costruzione.

Anche in questo caso, è apprezzabile il ruolo del Trendycator nell’aver tempestivamente segnalato l’uscita dal mercato durante il crollo pandemico. Ma ancora di più, proprio nel 2022 si è evitato il tracollo dei mercati, limitando al massimo le perdite, che sono state quasi nulle.

Portafoglio bilanciato vs benchmark 2013- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

Osservando il confronto tra portafoglio e benchmark anno per anno, possiamo proprio notare come il primo abbia spesso battuto il secondo, tranne che in tre occasioni (2015, 2019 e 2020).

Ancora più rilevante è il fatto che nel corso del 2022 la perdita si sia attestata solamente al -1,89%, contro la contrazione a doppia cifra (-10,10%) fatta registrare dall’indice di riferimento.

Quante volte il portafoglio bilanciato ha battuto il benchmark 2013- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

Nella figura sottostante possiamo infine osservare come il portafoglio Fondi bilanciato abbia restituito un rendimento annualizzato, per il periodo fra il 2007 e il 2021, di circa il 3,39%. Per ora, gli unici anni in negativo sono stati solamente il 2018, il 2020 e 2022 con comunque un ribasso sempre inferiore al 3,50%.

Rendimenti annui portafoglio bilanciato (fonte: RendimentoFondi.it)

ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO VIDEO-CORSO COMPLETO “IL METODO RF”

Portafoglio Fondi Azionari Tematici

Il portafoglio Tematico settoriale ha costantemente sovraperformato l’indice di riferimento dall’anno della sua fondazione.

Anche in questo caso, un aspetto fondamentale è la quasi totale assenza della correzione dovuta alla pandemia, segno di come RendimentoFondi sia stato capace di ribilanciare il portafoglio con accuratezza, andando a selezionare quei settori che sono riusciti a performare meglio durante la crisi sanitaria.

Portafoglio azionario tematico vs benchmark 2013- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

Osservando nel dettaglio il rendimento annuo del fondo e confrontandolo con il benchmark, nell’immagine seguente è possibile notare, come gli unici due anni dove il portafoglio non ha battuto l’indice sono stati il 2017 e il 2020.

Quante volte il portafoglio azionario tematico ha battuto il benchmark 2013- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

Infatti, il portafoglio azionario tematico ha restituito dal 2007 al 2021 un rendimento annualizzato di circa il 12,6%, sopportando ribassi solamente nel 2018 e proprio nel 2022. D’altro canto, grazie al Trendycator si è stati in grado di limitare i danni, con il portafoglio che ha perso meno di quello che invece riportato il benchmark.

Rendimenti annui portafoglio azionario tematico (fonte: RendimentoFondi.it)

Portafoglio Fondi Azionario Globale

L’andamento storico del portafoglio Azionario Globale ha portato sicuramente grandi soddisfazioni agli investitori, in quanto negli ultimi 10 anni ha costantemente sovraperformato il benchmark di riferimento, a fronte di un contenimento della volatilità ineccepibile.

Portafoglio azionario globale vs benchmark 2013- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

A ben vedere, gli unici due anni in cui il portafoglio non ha battuto l’indice di riferimento sono stati il 2019 e il 2021, dove nonostante questo il portafoglio fondo azionario globale ha realizzato un rendimento positivo a doppia cifra in entrambi i casi. Anche nel 2022, il portafoglio è andato meglio del benchmark, limitando di molto le potenziali perdite.

Quante volte il portafoglio azionario globale ha battuto il benchmark 2013- 2022 (fonte: RendimentoFondi.it)

Come possiamo osservare anche nel grafico sottostante, le capacità di ETI di selezionare i migliori fondi azionari e di Trendycator nel segnalare i momenti in cui investire e quando restare liquidi, hanno permesso di ottenere un rendimento annualizzato di circa l’8,02% sul periodo considerato.

Rendimenti annui portafoglio azionario globale (fonte: RendimentoFondi.it)

Conclusioni consuntivo Portafogli Fondi 2022

Il 2022 è stato notoriamente un anno molto difficile per i mercati di tutto il mondo, e anche i portafogli fondi hanno attraversato una fase di correzione.

Nonostante questo, i portafogli sono stati capaci di contenere le perdite in misura di gran lunga maggiore rispetto agli indici di riferimento. Inoltre, i portafogli fondi hanno un atteggiamento maggiormente conservativo rispetto all’incertezza sulle politiche monetarie, andando a contenere la volatilità e a prevenire eventuali crolli dei listini sui quali iniziano a suonare i primi campanelli.

Tuttavia, se li si guarda da una prospettiva storica, dalla loro creazione tutti i portafogli Fondi pensati per i lettori hanno offerto performance superiori ai benchmark di riferimento senza compromettere, ancora una volta, la volatilità.

Questi risultati si devono all’uso consapevoli di ETI, per la scelta della composizione, e di Trendycator, nell’allertare quando è necessario restare liquidi e quando investire. In conclusione, anche nel 2022, è riscontrabile la qualità del servizio di investimento prudente e lungimirante offerto da sempre in RendimentoFondi.

ISCRIVITI GRATIS AL NOSTRO VIDEO-CORSO COMPLETO “IL METODO RF”

Share.

È stato editorialista di diverse testate giornalistiche di tipo finanziario prima di approdare a Rendimento Fondi, dove è diventato presto la punta di diamante del team editoriale. È considerato nell’industria uno degli analisti top expert del settore automotive. È laureato in Economia Aziendale e in Management Internazionale presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Comments are closed.

L'unico Circolo nato per affrontare insieme i mercati.