fbpx
2020-06-29 Portafogli aggiornati

UBS SF Balanced LU0049785446

0

Il buon momento generale dei mercati sta premiando anche i fondi con gradi di rischio moderati, grazie alla spinta dell’azionario e la tenuta delle obbligazioni. Tornano quindi di interesse i fondi bilanciati come ad esempio quello che presentiamo in questo articolo, scovato come sempre scandagliando le nostre tabelle Trendycator e i nostri grafici interattivi Trendycator. Analizziamo quindi il fondo UBS SF Balanced LU0049785446.

Il fondo UBS SF Balanced LU0049785446 è gestito da UBS Fund Management (Luxembourg) S.A., di fatto la divisione lussemburghese della blasonata banca svizzera. Il fondo appartiene alla categoria Bilanciati Moderati Globali e investe in obbligazioni per lo più di qualità elevata nonché in strumenti del mercato monetario e in azioni. Il comparto investe in tutto il mondo in un rapporto per lo più equilibrato, benché variabile. In base a quanto riportato nelle linee di gestione dichiarate nel prospetto, il gestore seleziona attentamente e combina titoli di società, paesi e settori differenti al fine di sfruttare interessanti opportunità di rendimento, mantenendo sotto controllo i rischi.

Il fondo UBS SF Balanced LU0049785446 ha commissioni di gestione dell’1,30% e spese correnti pari all’1,71% su base annua. Sono altresì previste commissioni di sottoscrizione nella misura massima del 2,50% mentre non sono previste commissioni legate al rendimento. Il comparto è negoziato in Euro, è a capitalizzazione dei proventi e dalla scheda informativa ricaviamo un grado di rischio pari a 4 nella consueta scala da 1 a 7.

Dall’analisi storica riscontriamo una discreta redditività del fondo, come si può vedere dalla Fig.1 qui sotto; il fondo ha un ETI pari a 4,81 e ha una buona distribuzione dei rendimenti per quartili, con la presenza nel secondo quartile a 3, 4 e 5 anni e nel terzo quartile a 1 e 2 anni. In Fig.2 è possibile osservare la diversificazione geografica e valutaria del comparto.

Fig.1 – Analisi rendimenti UBS SF Balanced LU0049785446

Fig.2 – Diversificazione geografica e valutaria UBS SF Balanced LU0049785446

L’analisi grafica ci restituisce un Trendycator verde da due settimane e una performance dello 0,88% dall’ingresso all’ultimo close disponibile. Il fondo si è inoltre portato oltre i precedenti massimi relativi, contraddistinti dall’essere anche dei PEAK e dimostra buona intonazione poiché pare essersi portato stabilmente oltre le resistenze di medio termine. Il grafico in Fig.3 mostra tale situazione e mette anche in evidenza la poderosa salita seguita al BOTTOM registrato a fine 2018, a riprova della valenza anche anticipatrice di tale indicazione del modello Trendycator.

Fig.3 – UBS SF Balanced LU0049785446 con Trendycator

Il fondo UBS SF Balanced LU0049785446 è quindi un potenziale buon candidato da inserire in portafogli dall’appeal moderato, vista anche la sua crescita pressoché costante negli ultimi dieci anni, come potrete osservare direttamente sul grafico interattivo Trendycator di lungo periodo sul sito. L’area tra 2.700 e 2.730 è da considerarsi di accumulazione/consolidamento, con allunghi iniziali verso area 2.800, massimo storico. Il primo livello di attenzione è posto a 2.650, sotto il quale il quadro si indebolisce.

RendimentoFondi.it

Share.

About Author

Dr.Massimo Gotta laureato in Scienze Politiche e in Giurisprudenza è uno dei più apprezzati analisti finanziari italiani e tra i fondatori di Rendimento Fondi. Ha alle spalle una lunga carriera professionale nel mondo bancario e finanziario: ha lavorato per l’Università degli Studi di Torino e la Scuola di Amministrazione Aziendale di Torino, il gruppo bancario Mediobanca, infine Banca Sella come responsabile Ufficio Titoli e Borsino ed in seguito Gestore di patrimoni presso la struttura Private Banking. Massimo Gotta è stato un apprezzato opinionista per diversi media finanziari tra cui Repubblica.it, LombardReport.com, Il Valore. E’ coautore con Walter Demaria di “Investire in obbligazioni”, Trading Library, 2013 ed autore di diversi altri libri tra cui “Il meglio dell’analisi tecnica in Metastock”, Experta, (2006).

Leave A Reply